A.P.P. VER – Apprendere e Produrre Verde

Il progetto

Programma Transfrontaliero di Cooperazione Territoriale Europea Interreg V-A Italia – Francia (ALCOTRA) 2014-2020

Capofila del Progetto: Città metropolitana di Torino

Partners di Progetto: Città di Pinerolo, Consorzio per la Formazione, l’Innovazione e la Qualità – CFIQ e GIP FIPAN – Académie de Nice

Soggetto attuatore: Ires Piemonte

Il Progetto Europeo A.P.P. VER., che copre l’arco di tre anni dal 2017 al 2020 e ha ottenuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea, ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo della green e circular economy. Nell’ambito del sistema di istruzione e della formazione professionale transfrontaliero, all’insegna della sostenibilità, e nell’ottica di potenziare l’offerta formativa in senso “green” e la mobilità dei giovani, guarda con occhio attento e mirato ai settori di crescita della green economy. La finalità ultima del progetto è garantire la qualità dell’offerta formativa ed educativa in area transfrontaliera per renderla adeguata alle trasformazioni sociali ed economiche in atto e in prospettiva nel campo dell’economia verde.

Il 18 e 19 luglio a Torino si è aperto il confronto all’interno di un nutrito gruppo di stakeholder riuniti per studiare come superare la difficoltà della scuola e della formazione professionale nell’individuazione di conoscenze e competenze richieste dal mondo del lavoro green: in pratica, come il settore green del mondo del lavoro può essere facilitato attraverso percorsi di istruzione e formazione al passo con le nuove esigenze.

Il progetto Alcotra A.P.P. VER vince il premio di Forum PA

Inserito anche tra i 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030
Il progetto A.P.P. VER.-Apprendere per produrre verde ha vinto il premio Forum PA 2018 come miglior progetto per l’ambito “Ambiente, energia, capitale naturale” ed è stato inserito nella lista dei 100 progetti scelti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030.

Gli obiettivi

Grazie alla costruzione di una rete di imprese, scuole, enti locali e istituzioni verranno progettati e sperimentati percorsi scolastici e formativi innovativi e si produrranno una serie di strumenti tecnici e didattici:

  • Quadro di riferimento e bibliografia sull’Economia “verde”
  • Il Sussidiario per individuare le organizzazioni “verdi”
  • Dossier delle organizzazioni “verdi”
  • Report sulla diffusione delle competenze e dei profili “green” in area transfrontaliera
  • Strumenti e metodi per l’analisi delle competenze e dei fabbisogni formativi degli studenti e dei formatori
  • Forme e strumenti dell’orientamento e dell’alternanza scuola-lavoro in Italia e in Francia per l’economia “verde”
  • Linee guida per l’orientamento e l’alternanza scuola-lavoro per l’economia “verde”
  • n. 11 percorsi formativi per 125 tutor aziendali, scolastici e della formazione professionale
  • n. 13 percorsi formativi tematici per 240 docenti
  • n. 1 Laboratorio “La creazione di impresa” per 240 studenti
  • n. 11 visite e almeno 80 stage in organizzazioni “verdi”
  • da 10 a 19 nuovi Profili di competenza “green”
  • n. 19 percorsi professionalizzanti per 480 studenti per l’orientamento e per l’economia verde
  • Strumenti di valutazione e certificazione delle competenze transfrontalieri
  • CVduFutur per la valorizzazione delle esperienze e delle conoscenze

Il contributo del Collegio dei Geometri di Torino

I geometri collaborano al progetto dando il loro contributo all’interno del GRUPPo ORGANIZZAZIONI VERDI ITA – G.O.V.I.

Insieme a :

  • Referenti tecnici dei partner
  • IRES Piemonte
  • Confederazione Italiana Agricoltori
  • Provincia di Torino
  • Federazione Coldiretti di Torino
  • Confcooperative Piemonte
  • C.C.I.A.A. Torino
  • Environment Park
  • Ordine degli Architetti Torino
  • Unione Industriale di Torino

Il gruppo ha il compito di individuare e analizzare le “organizzazioni verdi”: supporto alla ricerca quali-quantitativa.

error: Content is protected !!