ADEMPIMENTI ANNUALI E VERSAMENTO CONTRIBUZIONE 2018

Iscritti Cassa dall’anno seguente alla prima iscrizione

 

Tutti gli iscritti alla Cassa titolari di Partita Iva Professionale devono obbligatoriamente compilare nel Modello Redditi Fiscale, la sezione dedicata ai Geometri, inserita nel QUADRO RR, riservato ai contributi previdenziali.

Per i Nuovi Iscritti Cassa dell'anno 2018 l'obbligo della comunicazione con il MODELLO REDDITI FISCALE decorre a partire dall'anno 2019.

I geometri iscritti alla Cassa ma esonerati dalla compilazione della Sezione III Modello Redditi 2018, in quanto NON in possesso di una Partita Iva Professionale attiva e che nel 2017 NON hanno prodotto reddito professionale, DOVRANNO COMUNQUE EFFETTUARE LA DICHARAZIONE PREVIDENZIALE, CON IMPONIBILE PARI A ZERO, UTILIZZANDO GLI APPOSITI SERVIZI DISPONIBILI NELL’AREA RISERVATA PRESENTE SUL SITO DELLA CASSA E PROVVEDERE AL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI MINIMI 2018, SEMPRE ATTRAVERSO GLI APPOSITI SERVIZI CONTENUTI NELL’AREA RISERVATA.

Si ricorda che la mancata ottemperanza agli adempimenti dichiarativi e contributivi sia tramite Modello Unico che direttamente alla Cipag per chi nel 2017 non ha prodotto reddito professionale e non è titolare di partita Iva, COMPORTA L’APPLICAZIONE DEL REGIME SANZIONATORIO

 

                                   VERSAMENTI CONTRIBUTIVI

Dichiarazione reddituale su Modello Redditi Fiscale – Quadro RR

1° MODALITA’ DI PAGAMENTO ORDINARIA

  • Agenzia delle Entrate
  • Scadenze Modello Redditi 2018
  • Possibilità di rateizzare fino a 6 rate con interesse del 4% su base annua fino a novembre 2018
  • Possibilità di versare entro la scadenza differita (luglio) con una maggiorazione fissa dello 0,40%
  • Pagamento tramite F24 Accise
  • Possibilità di compensazione totale o parziale

 

2° MODALITA’ DI PAGAMENTO RATEIZZATA

  • Da attivare nell’Area Riservata della Cassa entro il termine che stabilirà la Cipag
  • Necessario inserire i dati reddituali in fase di attivazione.
  • Rateizzazione CIPAG in 10 rate dal mese di settembre 2018 al mese di giugno 2019
  • Pagamento tramite bollettini incasso domiciliato postale o con carta di credito
  • Nessuna compensazione consentita
 
var1: var2: var3: var4: var5: var6: